Domus Aurea: biglietti | Architettura, storia e scoperta di antiche rovine

Headout è un partner autorizzato e fidato dell'attrazione, che offre esperienze di qualità per poterla vivere al meglio. Questo non è il sito web dell'attrazione.

domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-1
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-2
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-3
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-4
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-5
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-1
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-2
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-3
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-4
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-5
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-1
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-2
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-3
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-4
domus aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale-5

Domus Aurea: biglietti per tour guidato con esperienza di realtà virtuale

15 €
Biglietti per cellulari
1 h 15 min
Tour guidato
  • Scopri la stravagante storia della Domus Aurea dell'imperatore Nerone in compagnia di una guida esperta.
  • Vivi un'esperienza di realtà immersiva che ti aiuterà a immaginare i giorni di gloria del palazzo. Scopri i segreti sepolti nell'antico sito di scavo.
  • Ammira gli affreschi e i mosaici che hanno ispirato grandi artisti del Rinascimento come Michelangelo e Raffaello.
  • Speciali effetti di luce, pannelli ricostruttivi illuminati e video mapping della galleria d'ingresso arricchiranno la tua visita.
  • Ammira i rigogliosi giardini del padiglione di Colle Oppio attraverso una apertura a sud e esamina gli altri monumenti che componevano la Domus Aurea.

Inclusioni

  • Ingresso alla Domus Aurea
  • Guida esperta (di lingua inglese o italiana)
  • Esperienza di realtà virtuale

Questo biglietto offre le seguenti opzioni tra cui scegliere:

  • Tour guidato in inglese
  • Tour guidato in italiano
  • L'uso del dispositivo Oculus Rift per periodi prolungati è sconsigliato ai bambini di età inferiore ai 13 anni. Si sconsiglia inoltre di utilizzare il dispositivo a persone affette da epilessia o da gravi patologie oculari.
  • Tieni presente che il sito potrebbe essere chiuso al pubblico su indicazione del Parco Archeologico del Colosseo, anche il giorno della visita.
  • Questi biglietti non possono essere cancellati o riprogrammati.

La Domus Aurea è un'attrazione unica nel suo genere nel cuore di Roma e uno scavo archeologico che ci permette di vedere con i nostri occhi gli spazi personali di uno degli imperatori più famosi e controversi della storia. Continua a leggere questa pagina per saperne di più su questo sito storico e sulle peculiarità che la rendono una delle attrazioni più interessanti di Roma.

Domus Aurea: biglietti e tour

La Domus Aurea, in latino la "Casa d'Oro", è un complesso palaziale e paesaggistico costruito dall'imperatore Nerone dopo che un incendio aveva quasi spazzato via gran parte del centro di Roma. Il nome Domus Aurea descriveva perfettamente i riflessi dorati che illuminavano la residenza grazie al modo in cui la luce interagiva con i marmi pregiati, le pietre rare e le foglie dorate che decoravano le pareti. 

La Domus Aurea, situata sul colle Oppio nell'antica Roma, fu costruita nell'arco di 4 anni (64-68 d.C.) ma si dice che sia rimasta parzialmente incompleta poiché l'imperatore Nerone morì prima della fine del progetto e l'edificio gli sopravvisse solo per pochi anni. 

La Domus ospitò le feste sfrenate di uno dei più famigerati imperatori di Roma e fu adornata con i marmi più pregiati, dipinti murali, portici dorati, fontane e giardini ornamentali. Questo sontuoso palazzo consisteva in una serie di edifici con oltre 300 stanze separate da giardini, vigneti, boschi oltre a disporre di un lago artificiale proprio nel punto dove oggi sorge il Colosseo.

Perché vale la pena visitare la Domus Aurea

Domus Aurea biglietti
  • Il sontuoso palazzo di Nerone: la Domus Aurea è una delle strutture più particolari della storia di Roma. La sua costruzione fu commissionata dal famigerato imperatore Nerone Claudio. 
  • Decorazioni dettagliate: gli edifici di questo complesso erano decorati con pietre preziose, avorio, foglie d'oro e raffinatissimi dipinti murali che influenzarono notevolmente gli artisti del Rinascimento.
  • Una delle attrazioni sotterranee più emozionanti: la Domus Aurea è rimasta nascosta sottoterra per molti secoli. La sua storia particolare la rende un monumento particolarmente interessante per gli archeologi e una delizia per gli appassionati di storia.
  • Esplora la Domus Aurea in VR: puoi visitare la Domus Aurea e partecipare a un vero e proprio viaggio virtuale nel palazzo di Nerone grazie a visori immersivi per la Realtà Virtuale, racconti video e video mapping.

Pianifica la tua visita alla Domus Aurea

Orari di apertura
Ubicazione
Servizi per visitatori
Suggerimenti per i visitatori
Domus Aurea biglietti

La Domus Aurea prevede la possibilità di partecipare a visite programmate solo in alcuni giorni della settimana.

Giovedì

Due visite: ore 16:00 e 17:30

Venerdì, sabato e domenica

Dalle 09:15 alle 17:00

Le visite sono disponibili ogni 15 minuti.

Domus Aurea biglietti

Indirizzo: Via della Domus Aurea, 00184 Roma RM, Italia. [Trovalo sulle mappe di Google]

La Domus Aurea si trova nel Parco del Colle Oppio, proprio di fronte al Colosseo.

Come raggiungere la fermata

In metropolitana - La stazione della metropolitana più vicina è Colosseo e la Domus Aurea si trova a 5 minuti a piedi da questa stazione.

In autobus - Gli autobus 51, 85 e 87 ti lasceranno alla fermata autobus Colosseo da cui la Domus Aurea dista 5 minuti a piedi, in salita.

In taxi - Puoi prendere un taxi per la Domus Aurea e farti portare davanti all'ingresso del parco. Da qui in 2 minuti a piedi raggiungerai la porta principale dell'attrazione.

Domus Aurea biglietti

La Domus Aurea offre le seguenti strutture nei suoi locali:

  1. Area accessibile alle persone diversamente abili
  2. Servizi igienici
  3. Negozio di libri
Domus Aurea biglietti
  • Indossa scarpe comode o sandali, si dovrà camminare parecchio durante la visita.
  • La temperatura all'interno della Domus è solitamente di 10 gradi con un'umidità del 100%. Assicurati di portare con te un maglione, una giacca o una coperta per te e i tuoi bambini in qualsiasi periodo dell'anno.
  • È possibile scattare foto all'interno della Domus, ma solo senza flash.
  • Assicurati di arrivare puntuale per il tour che hai prenotato. 
  • Per l'esperienza VR dovrai indossare gli occhiali Oculus Rift. Tali occhiali sono sconsigliati alle persone affette da epilessia o da gravi patologie oculari.

Elementi architettonici della Domus Aurea di Nerone

Domus Aurea biglietti

Ala Ovest

L'ala ovest è la parte meglio conservata dell'intero complesso della Domus Aurea e mostra chiaramente il livello di sfarzo con cui la struttura era stata costruita. La Domus presenta due piani e almeno 140 stanze con soffitti alti fino a 11 metri. L'ingresso principale passa attraverso la Sacra, dal Foro, ed è circondato da giardini che si estendono per oltre 125 acri punteggiati da parchi e laghi.

Il piano terra era dedicato principalmente alle sale per i banchetti ornate da pitture murali. Questo cortile nell'ala ovest contava non meno di 50 sale destinate all'organizzazione dei banchetti. 

Un altro cortile pentagonale con 15 stanze separate era decorato con mosaici di vetro. Una di queste 15 stanze è la "Volta dorata", uno spazio con soffitti dorati, pannelli di marmo e un'imponente immagine di Zeus che rapisce Ganimede ispirata alla mitologia greca. 

La sala ottagonale della Domus Aurea presenta una cupola di cemento che in origine era ricoperta da mosaici di vetro. Questa cupola e l'uso del cemento per le volte degli edifici divennero elementi ricorrenti nell'architettura romana.

Domus Aurea biglietti

Affreschi

Fabullo, un pittore romano, decorò in modo spettacolare la Domus Aurea di Nerone. L'artista era famoso per avere uno stile "floridamente stravagante". La Domus Aurea è considerata una "prigione" che conteneva tutte le sue favolose produzioni. Le pareti e i soffitti della Domus Aurea erano pieni di affreschi, dipinti realizzati con una tecnica di pittura murale che prevede l'utilizzo di colori a base d'acqua su intonaco bagnato che rende il dipinto parte integrante dello stesso. Ci sono raffigurazioni di cavalli con zampe simili a foglie e creature ibride a metà tra l'animale e l'umano raffigurati con colori vivaci su elementi architettonici insoliti.

La maggior parte delle sezioni della Domus Aurea di Nerone rimasero sepolte e sconosciute fino al Rinascimento. Solo allora artisti appassionati come Pinturicchio, Giulio Romano, Ghirlandaio e Raffaello cominciarono a visitare gli scavi per studiare i motivi decorativi dallo stile particolarmente "grottesco". Il termine "pittura grottesca" viene utilizzato ancora oggi per i generi ispirati al XVI secolo e reinterpretati in modo innovativo.

Domus Aurea biglietti

Domus Transitoria

La Domus Transitoria è la meno conosciuta residenza principale dell'imperatore Nerone, distrutta nel Grande Incendio di Roma che colpì gran parte della città nel 64 d.C.. La struttura era di dimensioni gigantesche ed era un importante edificio che collegava la tenuta imperiale di Nerone sul Colle Palatino e la zona dell'Esquilino. Alcune parti della Domus Transitoria sono conservate e accessibili ancora oggi.

Tra queste c'è il Ninfeo di Polifemo situato sotto le Terme di Livia, un luogo di incommensurabile valore storico e magnifica bellezza. I giochi d'acqua che circondano la struttura e un triclinio (un divano per sdraiarsi) tra colonne di porfido e pilastri di marmo ci raccontano i modi in cui l'imperatore amava rilassarsi tra queste mura. I resti pittorici della Domus Transitoria, comprese le decorazioni in stucco e parti del pavimento in marmo, sono conservati ed esposti al Museo Palatino.

Domus Aurea biglietti

Il Colosso di Nerone

Il Colosso di Nerone (Colossus Neronis) era una statua di bronzo di 29 metri dell'imperatore Nerone raffigurato come dio del sole. Originariamente si trovava in un vestibolo della Domus Aurea, ma fu spostata nell'Anfiteatro Flavio, che in seguito divenne noto come Colosseo. La statua, progettata dall'architetto greco Zenodoro, era originariamente collocata all'ingresso principale della Domus Aurea. L'imperatore Vespasiano vi pose sopra una corona solare e rinominò la statua Colossus Solis poco dopo la morte di Nerone nel 68 d.C.. 

Purtroppo oggi rimane solo la base della statua, osservabile vicino al Colosseo, e si ritiene che sia stata distrutta in uno dei terremoti del V secolo.

Breve storia della Domus Aurea

Domus Aurea biglietti

L'imperatore Nerone

Dal 54 d.C. AL 68 d.C.

Nerone Claudio Cesare Augusto Germanico fu il quinto imperatore romano e l'ultimo della dinastia Giulio-Claudia. Nerone Regnò dal 54 d.C. fino alla sua morte nel 68 d.C.. Diventato celebre nei secoli come un imperatore tirannico, irascibile e capriccioso, era disprezzato dall'aristocrazia romana ma godeva di popolarità tra le classi meno abbienti di Roma e il suo esercito di guardie del corpo personali, la Guardia Pretoriana. 

Le conseguenze di un incendio urbano nel 64 d.C. lasciarono quasi due terzi della città completamente distrutti. Quello che è stato ritenuto un incidente o un presunto incendio doloso da parte dello stesso Nerone fu un'opportunità che egli colse per costruire un palazzo dedicato allo svago dell'imperatore, la Domus Aurea.   

Nel 68 d.C., si dice che Nerone si sia suicidato dopo che il Senato romano lo dichiarò nemico pubblico.

Domus Aurea biglietti

Dalla Domus Transitoria alla Domus Aurea

Dal 60 d.C. al 64 d.C.

La Domus Transitoria fu la prima residenza di Nerone sul Palatino, costruita probabilmente nel 60 d.C. e, come suggerisce il nome, veniva utilizzata quando l'imperatore era in transito tra i possedimenti signorili del Palatino e dell'Esquilino. Il suo edificio principale si trova sul lato occidentale del colle Oppio, sotto le Terme di Traiano. Nerone possedeva anche un ninfeo classico dedicato alle ninfe e un portico di quattro colonne con fontane nella parte inferiore. La Domus Transitoria fu costruita in modo che gli ospiti di Nerone potessero sdraiarsi e ammirare lo spettacolo creato dall'architettura unica di questa residenza. Tuttavia, questa struttura fu distrutta dal Grande Incendio del 64 d.C. e al suo posto fu costruita la Domus Aurea.

Domus Aurea biglietti

Costruzione

Dal 64 d.C. al 68 d.C.

Nerone si appropriò di enormi porzioni di terreno di proprietà degli aristocratici che si estendevano fino al lato occidentale del colle Oppio e li utilizzò per la costruzione della Domus Aurea. Due celebri architetti e ingegneri romani, Severo e Celere, insieme a Fabullo, un pittore romano molto in voga all'epoca, si occuparono dell'architettura e delle decorazioni. I nuclei del palazzo si trovavano sul Colle Palatino e sul Colle Oppio. Questo nuovo palazzo era famoso per le sue decorazioni di squisita fattura che sfoggiavano pietre preziose e foglie d'oro, pitture murali e marmi colorati. Il suo complesso comprendeva oltre 300 stanze, bagni e molte sale per banchetti, tra cui un vestibolo che ospitava il famoso Colossus Neronis, la statua colossale raffigurante Nerone che ricorda il dio del sole.

Domus Aurea biglietti

Damnatio Memoriae

Dopo il 68 d.C.

È anche probabile che la Domus Aurea non sia mai stata completata. È possibile che Otone e Tito, imperatori romani che governarono dopo Nerone, abbiano stanziato dei fondi per il completamento della struttura sul colle Oppio abitata dall'imperatore Vitellio nel 69 d.C.. Dopo la morte di Nerone, il palazzo fu abbandonato e in parte distrutto per cancellare ogni ricordo del tirannico imperatore. Questo processo è chiamato Damnatio Memoriae o "condanna della memoria", l'esclusione di una persona dai resoconti ufficiali. Ciò creò enorme imbarazzo per i successori di Nerone in quanto Nerone sembrò passare alla storia come un personaggio dedito alla dissolutezza più assoluta. Nel giro di un decennio la Domus Aurea fu spogliata delle sue pietre preziose, del marmo e dell'avorio, il grande lago fu prosciugato e su di esso fu costruito il Colosseo a partire dall'anno 70 d.C..

Riscoperta e ricostruzione - Domus Aurea: biglietti e tour

La storia della riscoperta della Domus Aurea viene fatta risalire a un giovane romano del XV secolo che cadde in una fenditura del colle Esquilino e finì in una struttura simile a una grotta piena di figure dipinte. Ben presto, molti giovani artisti si riversarono in questa zona e si fecero calare nella grotta con delle corde legate intorno a loro. Qui furono scoperti gli affreschi del Quarto Stile, provenienti dalle antiche pitture murali romane, che ebbero un'influenza elettrizzante sul primo Rinascimento appena iniziato a Roma e sul movimento del Neoclassicismo del XVIII secolo. Sebbene questi dipinti siano ormai sbiaditi, sono diventati una delle scoperte più importanti della storia dell'arte.

La scoperta del padiglione ha indotto il lento, ma inevitabile, processo di decadimento e degenerazione dei materiali, poiché l'esposizione all'aria esterna permise all'umidità di entrare nella struttura. Le forti piogge, l'umidità e gli alberi che si trovano nei parchi sopra il luogo del ritrovamento stanno ancora oggi aumentando i danni per via delle radici che stanno lentamente affondando nei soffitti, nelle pareti e negli affreschi. Gli scavi della Domus Aurea sono iniziati solo nel XVIII secolo. Nel XIX secolo è stata rinvenuta un'altra stanza con affreschi decorati da una sfinge, centauri e persino pantere.

La Domus Aurea ai giorni nostri

Attualmente la Domus Aurea è una delle attrazioni sotterranee più interessanti di Roma. Tuttavia, le visite sono possibili solo partecipando insieme a piccoli gruppi. L'Ala Ovest è un luogo molto visitato dove è possibile visitare la Sala Ottagonale, la Volta Dorata e vedere i resti di affreschi e dipinti sui soffitti. Le visite alla Domus Aurea sono ora rese ancora più interessanti dalla possibiltà di usare occhiali VR con narrazione che ti mostrano le ricostruzioni virtuali di come questi spazi dovevano apparire nell'antichità.

Gli scavi e i restauri della Domus Aurea sono tuttora in corso. I visitatori sono ammessi solo nei fine settimana e devono indossare un casco per motivi di sicurezza.

Domus Aurea: biglietti e tour - Domande frequenti

D. Che cos'è la Domus Aurea?

R. La Domus Aurea è un complesso di palazzi costruito da Nerone, il quinto imperatore dell'impero romano, nel 64 d.C..

D. La Domus Aurea esiste ancora oggi?

R. Sì. La Domus è rimasta stata sepolta e sconosciuta per molto tempo fino alla sua riscoperta durante il Rinascimento. Alcune parti della Domus Aurea sono state scavate e restaurate per consentire ai visitatori di esplorare il sito archeologico. Gli scavi della vasta struttura e i lavori di ricostruzione sono in corso ancora oggi.

D. I visitatori possono entrare nella Domus Aurea?

R. Sì. La Domus Aurea è aperta ai visitatori durante i fine settimana. Durante la settimana è chiusa perché i lavori di scavo e restauro sono ancora in corso.

D. Dove si trova la Domus Aurea?

R. La Domus Aurea si trova nel Parco del Colle Oppio a Roma.

D. La Domus Aurea si trova vicina al Colosseo?

R. La Domus Aurea si trova proprio di fronte al Colosseo. Il Colosseo fu costruito su un lago artificiale che in origine faceva parte dell'area occupata dalla Domus Aurea.

D. Posso visitare la Domus Aurea con i biglietti per il Colosseo?

R. No. I biglietti per l'esperienza di visita alla Domus Aurea devono essere prenotati separatamente in base all'orario e al giorno della visita.

D. Quali sono gli orari di apertura della Domus Aurea?

R. Le visite sono consentite durante i fine settimana dalle 09:15 alle 17:00. Le visite sono programmate con partenze programmate e disponbili ogni 15 minuti. Ci sono anche due visite disponibili il giovedì alle 16:00 e alle 17:30.

D. Chi ha costruito la Domus Aurea?

R. Nerone Claudio Cesare Augusto Germanico, il quinto imperatore dell'impero romano, costruì la Domus Aurea per farne un suo palazzo dedicato allo svago. Nerone era noto per essere un sovrano tirannico, capriccioso e libertino, disprezzato dagli aristocratici ma molto popolare tra la gente comune.

D. Cosa è successo alla Domus Aurea?

R. Dopo la morte di Nerone, la Domus Aurea fu spogliata del suo fascino e abbandonata per cancellare ogni ricordo del famigerato imperatore.

D. Per cosa è famosa la Domus Aurea?

R. È considerata una delle costruzioni più stravaganti della storia di Roma. È famosa anche per i suoi dipinti e affreschi "grotteschi" che ricoprono i soffitti e le pareti della struttura.

D. In che modo la Domus Aurea è collegata al Colosseo?

R. La Domus Aurea era circondata da un vasto insieme di giardini e laghi che si estendevano per oltre 125 acri. Dopo la morte di Nerone, il grande lago fu prosciugato e su di esso fu costruito il Colosseo nel 70 d.C..

D. C'è un codice di abbigliamento da rispettare prima di entrare nella Domus Aurea?

R. Non esiste un codice di abbigliamento particolare. Tuttavia, si consiglia ai visitatori di indossare scarpe o sandali comodi per camminare e di portare con sé un maglione o una giacca poiché la temperatura all'interno della Domus può raggiungere i 10 gradi.

D. Come posso raggiungere la Domus Aurea?

R. Puoi prendere la metropolitana fino alla stazione Colosseo o gli autobus 51, 85 e 87 per la stessa fermata. La Domus Aurea Roma si trova a soli 5 minuti a piedi dalla stazione.

D. Cosa posso aspettarmi di vedere nella Domus Aurea?

R. Attualmente la Domus Aurea Roma permette di visitare il padiglione sulla collina di Oppio. Qui puoi vedere e ammirare il Ninfeo, la Sala Ottagonale, la sala del Convivium e la Volta d'Oro. Puoi anche passeggiare per i suoi imponenti corridoi e ammirare gli affreschi e i mosaici dei soffitti.

Altre letture

Domus Aurea biglietti

Tour guidati del Colosseo

Domus Aurea biglietti

Ingressi del Colosseo

Domus Aurea biglietti

Percorso consigliato al Colosseo